fbpx

Roma, zero dubbi sui rigoristi: la gerarchia

A cura di

Dybala infallibile dal dischetto
Getty Images
Live

A cura di

Se a inizio anno la situazione poteva sembrare critica con il dubbio tra i vari Dybala, Lukaku e Pellegrini, adesso la gerarchia in casa Roma è ben stabilita

Quando si batte un calcio di rigore c’è sempre tensione nell’aria: i candidati rigoristi vorrebbero sempre batterlo ed è capitato spesso di vedere discussioni, confronti o addirittura litigi tra compagni di squadra prima di avvicendarsi verso il dischetto. A inizio stagione in casa Roma la situazione poteva sembrare di questo tipo, ma nel corso del campionato questa è andata via via stabilizzandosi e adesso non ci sono più dubbi su chi siano i rigoristi dei giallorossi.

La Roma è la seconda squadra in Serie A ad aver conquistato più penalty: sono ben 11 in questa stagione fin qui, tre in meno rispetto all’Inter che ne vanta 14, di cui 13 a segno. La Roma invece ne ha segnati 10 e l’unico errore è stato commesso da Lukaku nella sfida casalinga contro il Lecce. Da quel momento, ma anche prima, la gerarchia sembrava chiara: con il belga e Dybala in campo contemporaneamente ne avrebbero tirato uno a testa, poi l’errore ha cambiato gli scenari per il proseguo della stagione.

La gerarchia dei rigoristi della Roma: esulta Dybala

Non ci sono dubbi adesso su chi sia il rigorista dei giallorossi e a conferma di ciò vogliamo portarvi dei dati interessanti: Dybala in stagione ha segnato tutti e sette i rigori calciati, l’ultimo pesantissimo a Napoli per il momentaneo vantaggio dei giallorossi contro gli azzurri, e se allarghiamo lo spettro alla carriera dell’argentino all’ombra del Colosseo noteremo che la Joya ha segnato tutti i 15 rigori calciati con la lupa sul petto. Per darvi un’idea, soltanto Calhanoglu con la maglia dell’Inter sta avendo un percorso così netto.

Dybala primo rigorista della Roma
Dybala è il miglior rigorista dei giallorossi, sempre a segno quest’anno – @GettyImages – consiglifantacalcio.it

Dybala primo rigorista, ma chi viene dopo di lui?

In vista della prossima stagione quindi il primo rigorista continuerà ad essere proprio l’argentino, ma com’è la situazione alle sue spalle? Per il momento l’indiziato principale con i gradi da secondo rigorista giallorosso è il capitano Lorenzo Pellegrini, che in carriera può vantare 17 rigori calciati, di cui 12 finiti alle spalle del portiere avversario. Il capitano ha dimostrare di avere un buon feeling dal dischetto.

Considerando che difficilmente De Rossi rinuncerà contemporaneamente ai suoi due giocatori di più qualità potremmo chiudere qui, ma se volessimo ipotizzare un terzo rigorista al momento il terzo candidato a battere dagli 11 metri è sicuramente Leandro Paredes, che in stagione ne ha calciati 3 tra cui quello a San Siro contro il Milan e con Pellegrini in campo.

Infortunati Roma, ecco il rientro che tutti aspettavano: lo annuncia De Rossi

Tuttavia, quella era ancora la Roma di Mourinho e difficilmente pensiamo che il numero 16 giallorosso possa scavalcare il capitano nelle gerarchie dal dischetto. In sintesi, con Dybala, Pellegrini e Paredes la Roma può stare tranquilla sui calci di rigore anche per la prossima stagione.

Segui le ultime notizie su Google News!

Ultime notizie

LEGGI ANCHE