fbpx

Fiorentina, si lavora per la difesa: piace Valentini del Boca

A cura di

Nicolas Valentini Fiorentina
Getty Images

A cura di

La Fiorentina vuole rinforzare il proprio reparto difensivo e sta lavorando per trovare l’accordo con Nicolas Valentini del Boca Juniors

Una stagione dove la Fiorentina, guidata da Raffaele Palladino, vuole essere protagonista sia in campionato sia nelle coppe. Il nuovo tecnico ha bisogno di una serie di giocatori che possano adattarsi al suo credo calcistico e la società viola vuole rinforzare la rosa nel migliore dei modi. Tra gli obiettivi della Fiorentina troviamo un difensore e uno dei nomi che piace di più è quello di Nicolas Valentini del Boca Juniors per il quale ci erano stati anche contatti da parte della Roma e dell’Udinese.

Milan, continua la fiducia per Emerson Royal: contratto di cinque anni

Come riportato da alfredopedulla, la Fiorentina sta lavorando con l’obiettivo di anticipare la concorrenza. Il contratto del classe 2001 è in scadenza il prossimo trentuno dicembre 2024 e l’operazione potrebbe chiudersi per il prossimo mercato di gennaio. Questo dovrebbe essere il piano della Fiorentina a meno che non si trovi l’accordo giusto per far arrivare il giocatore già in questa sessione estiva di mercato. Il club viola dunque sembra essere veramente vicino al chiudere per il difensore. 

Nicolas Valentini vicino alla Fiorentina: cosa cambia al Fantacalcio

Difensore forte fisicamente, abile nel gioco aereo che andrebbe a rinforzare la difesa della società viola. Con un tecnico come Palladino, Nicolas Valentini può crescere nel migliore dei modi. Un gol con il Boca Juniors ma anche il rischio di doversi adattare in un campionato molto complicato come la Serie A. Le qualità per imporsi però ci sono tutte.

Segui le ultime notizie su Google News!

1 Commento. Nuovo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ultime notizie

LEGGI ANCHE