fbpx

Bologna, Zirkzee andrà via: cosa succede al Fantacalcio?

Zirkzee Bologna Sartori
Getty Images

Joshua Zirkzee lascerà il Bologna. Parola di Giovanni Sartori, il DS del Bologna, l’uomo che ha eretto la formazione felsinea capace di conquistare la qualificazione in Champions League.

Zirkzee è stata la copertina di questo Bologna quasi perfetto, capace di lanciare tantissimi giovani profili e di far esplodere quei giocatori rimatsi sempre a metà dell’opera. Dopo l’addio di Thiago Motta, anche un altro pezzo di questo Bologna lascerà l’Emilia Romagna. Ma vietato pensare ad una squadra che smantella e opera solo in uscita: il Bologna ha già calciatori pronti a fare bene anche nella prossima stagione. E andrà sul mercato con rapidità per sostituire Zirkzee.

Zirkzee-Milan: attenzione al fantacalcio

Zirkzee lascia il Bologna: cosa succede al Fantacalcio

La frase di Sartori tuona nel bel mezzo della prima serata di calciomercato di Serie A: “Joshua Zirzkee lascerà il Bologna al 99,9%. Calafiori lo abbiamo preso 12 mesi fa, vorremo tenerlo, vediamo le evoluzioni del mercato”. Dunque, il Bologna lavora per trattenere Calafiori, altra sopresa di questa stagione. Restano ancora dubbi su quale sarà la sua possibile destinazione. Il Milan è la squadra che, in Serie A, sembra più vicina al talento del Bologna. Ma la clausola di rescissione, pari a 40 milioni di euro, farà da ago della bilancia e potrebbe condurre il numero 9 anche all’estero. Difficile pensare al Bayern Monaco, che è la squadra in cui Zirkzee è cresciuto calcisticamente da giovane. Molto più rischiosa, e probabile, l’opzione Premier League.

Nel frattempo, il Bologna con chi potrebbe sostituire Zirkzee? Il primo nome è quello di Sydney van Hooijdonk, che i rossoblù hanno dimostrato di apprezzare non poco, anche se non è ancora esploso. Le alternative potrebbero essere Jens Odgaard, autore già di 2 gol in Serie A, con la squadra di Thiago Motta. Ma la suggestione più interessante sembra quella del promettente gioiellino Santiago Castro, argentino classe 2004 col futuro dalla sua parte. Con tutta probabilità, però, non sarà la soluzione interna quella che il Bologna adotterà come prima ipotesi: l’idea è quella di andare sul mercato per trovare un’alternativa.

Segui le ultime notizie su Google News!

1 Commento. Nuovo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ultime notizie

LEGGI ANCHE