fbpx

Verona, lotta salvezza: ecco cosa serve per restare in A

A cura di

Verona salvezza

A cura di

La lotta salvezza per il Verona è una gara contro se stessa. Ecco perché e cosa può succedere

La vittoria fondamentale arrivata nell’ultimo turno di campionato al 93′ minuto contro l’Udinese ha ridato speranze al Verona. Baroni e la sua squadra adesso sono chiamati a mostrare di che pasta sono fatti. Nelle ultime cinque partite di campionato il calendario non sarà un alleato del Verona. Ha un solo scontro diretto per non retrocedere. La questione della salvezza insomma è tutta nelle mani del Verona stesso. Ecco qual è la situazione.

Verona, il calendario per trovare la salvezza

Il Verona ha un calendario piuttosto in salita sulla carta. Già dalla prossima giornata quando il Verona farà visita alla Lazio. Squadra sicuramente stanca dopo la prova incredibile messa in campo contro la Juventus nella semifinale di ritorno di Coppa Italia, ma pur sempre in lotta per un posto in Champions League. Alcune assenze e problemi fisici dei biancocelesti potrebbero agevolare gli scaligeri, ma il risultato non è scontato.

Verona lotta salvezza
Il Verona lotta per non retrocedere: ecco il suo calendario @GettyImages – Consilglifantacalcio.it

Dopo i laziali, il Verona avrà in serie due partite al Bentegodi dove si cercherà di costruire l’impresa: Fiorentina e Torino saranno le due sfidanti. I risultati dell’andata fanno sperare a metà: contro i toscani l’Hellas ha perso 1-0, mentre in casa del Toro ha strappato un buon punto bloccando tutte le fiammate granata e terminando la partita a reti bianche. Ora in casa si gioca la salvezza, con Noslin & Co che dovranno riuscire a segnare per provare a battere le due squadre in piena corsa per l’Europa.

La Fiorentina potrebbe farsi trovare distratta per le semifinali di Conference League, ma i granata hanno come unico obiettivo quello di centrare l’Europa e non la daranno vinta facile ai gialloblù.

Lo scontro salvezza: Salernitana-Verona potrebbe essere decisiva

Alla 37esima giornata di campionato il Verona farà visita alla Salernitana – che a meno di strabilianti ribaltoni dovrebbe arrivare a quella partita già matematicamente retrocessa – e lì l’obiettivo sarà solo uno: vincere. All’andata i campani si imposero per 0-1 al Bentegodi, quindi gli scaligeri dovranno fare di tutto per restituire il favore e spingerli sempre più verso la Serie B.

Ultimo giro di campionato: Verona-Inter

All’andata fu una delle gare più discusse della stagione con il gol di Frattesi al 93′ da annullare per un fallo di Bastoni, ma convalidato; poi l’errore dal dischetto di Henry al 100′ minuto dopo una lunga revisione del VAR. Quella partita ha lasciato molti strascichi negli scaligeri che, nonostante la vittoria nel turno successivo contro l’Empoli, poi incapparono in una serie di 3 sconfitte e 3 pareggi nelle successive 6 giornate di campionato.

La speranza dei gialloblù è quella di non dover giocarsi la permanenza in A nell’ultimo turno contro i campioni d’Italia, ma se così dovesse essere sicuramente avranno le motivazioni giuste per vendicare la sconfitta rimediata a San Siro.

Segui le ultime notizie su Google News!

Ultime notizie

LEGGI ANCHE