fbpx

Sassuolo, Pinamonti da nazionale: Spalletti lo convoca per Euro 2024?

A cura di

pinamonti agli Europei 2024

A cura di

Andrea Pinamonti sta vivendo forse la sua migliore stagione al Sassuolo e chissà se in questo finale di stagione riuscirà a convincere Spalletti a chiamarlo in nazionale per Euro2024

Potremmo chiudere l’articolo in poco tempo e con una semplice frase: Andrea Pinamonti è meglio di Immobile, di Chiesa, di Scamacca e di Raspadori; meglio di chiunque altro. La nostra però non vuole sembrare una provocazione, per questo nel proseguo dell’articolo vi spiegheremo il perché di questa nostra affermazione.

Pinamonti ha dimostrato come mai in altre stagione di essere un buon attaccante per la Serie A e non soltanto in squadre che lottano per la salvezza o che vivono stagioni travagliate: il classe ’99 troppo spesso è stato sottovalutato nelle annate precedenti e la speranza è che la sua carriera possa subire una svolta, magari già da quest’estate, qualora Spalletti si convincesse a chiamarlo in nazionale. Ma andiamo con calma.

Pinamonti il migliore tra gli italiani in Serie A

In questa speciale classifica che negli ultimi 5 anni ha visto Ciro Immobile come il miglior calciatore italiano, quest’anno Pinamonti si è inserito con decisione, risultando migliore anche di Gianluca Scamacca in termini realizzativi: 10 gol e 1 assist in 33 partite giocate, con soltanto 1 goal su calcio di rigore. L’altro italiano che sta tenendo questo passo è Orsolini, che però ha segnato un calcio di rigore in più rispetto ad Andrea e che gioca in una squadra favolosa come quella del Bologna di Thiago Motta che rende la vita un po’ più semplice.

Pinamonti in nazionale
Pinamonti esulta dopo il 10° gol in campionato – @GettyImages – consiglifantacalcio.it

Pinamonti invece è da inizio stagione che sta lottando per portare il Sassuolo verso la salvezza e, complice l’assenza per più di metà stagione di Berardi a causa di diversi infortuni e una stagione sottotono di Laurienté, la punta neroverde si è caricato sulle spalle la squadra. L’obiettivo non è stato ancora raggiunto, ma in questo rush finale di campionato non sarà di certo lui a gettare la spugna.

Pinamonti segna e spera per gli Europei 2024: Spalletti, cosa farai?

Fiorentina, Inter, Genoa, Cagliari e Lazio: queste sono le ultime partite che aspettano il Sassuolo, al momento a -2 dal terz’ultimo posto. L’attaccante ex Inter è arrivato già in doppia cifra in questa stagione, ma non basta. L’obiettivo sarà quello di segnare almeno altri 3 goal che potrebbero valere la salvezza per i neroverdi, soprattutto nei match contro Cagliari (in casa) e Genoa (che non ha più niente da chiedere alla propria stagione).

Intanto Pinamonti spera: la lista per le convocazioni in nazionale è stata ridotta e la concorrenza è tanta: Retegui, Scamacca e Raspadori sono sicuramente favoriti, ma sarebbe quasi un paradosso lasciare a casa il calciatore italiano che ha segnato più goal in questa stagione considerati i tanto citati e noti problemi che la nazionale azzurra ha nel gonfiare la rete. Spalletti ragiona, mentre Pinamonti continua a fare quello che ha fatto per tutta la stagione: lavorare a testa bassa e segnare goal decisivi.

Segui le ultime notizie su Google News!

Ultime notizie

LEGGI ANCHE