fbpx

Fantacalcio, Vlahovic salva la Juventus: sorridono i fantallenatori

A cura di

A cura di

Torna a segnare Vlahovic e la Juventus cambia faccia. Ecco perché è un’ottima notizia per tutti i fantallenatori. Cosa succederà ora in casa Juventus

La Juventus ha il suo nuovo idolo: Dusan Vlahovic. Dopo un lunghissimo silenzio, il serbo si è fatto sentire e lo ha fatto nel modo migliore: con un’ottima prestazione e un gol. Una prestazione che ha fatto felici i tifosi bianconeri e i fantallenatori. Già perché Vlahovic può essere adesso l’arma in più nelle leghe e far vincere molti bonus.

La Juventus ha messo in scena una prestazione a due facce nella 33esima giornata di campionato contro il Cagliari, forse perché ha sottovalutato l’avversario, forse perché la testa era già alla sfida di martedì contro la Lazio dalla quale la Juve ha buone chance di uscirne vincitrice e staccare il pass per la finale di Coppa Italia. O forse, come ha detto Allegri nel post partita perché “non hanno capito la partita”. Valutazioni facili da fare a bocce ferme, ma ancor più facile è parlare di chi anche ieri ha inciso tanto nella partita, sia con un gol, sia con occasioni e spirito di sacrificio: Dusan Vlahovic. Un calciatore che potrebbe diventare fondamentale nel finale di stagione bianconero e di conseguenza cambiare anche le classifiche del Fantacalcio.

Fantacalcio, Vlahovic torna a far sorridere i fantallenatori

Non segnava in campionato da 54 giorni, dalla sfida contro il Frosinone allo Stadium durante la quale siglò una doppietta e servì un assist ai compagni. Adesso Dusan è a quota 16 gol e 3 assist, un rullino di marcia non indifferente per chi fino alla scorsa estate è sempre stato messo in discussione. Tanti hanno dimenticato come il serbo abbia passato la scorsa stagione alle prese con problemi muscolari e di pubalgia. Basti pensare soltanto che l’anno scorso Vlahovic giocò 27 partite in campionato, mentre quest’anno, con la partita contro il Cagliari di ieri sera, ne ha giocate già 28 – e 2 sono state saltate per squalifica.

Vlahovic stagione
Pedina fondamentale della Juve è il serbo Dusan Vlahovic – @GettyImages-Consiglifantacalcio.it

Tornando ai numeri, il riassunto finale della stagione al fantacalcio di Vlahovic  finora recita 19 marcature complessive in 28 partite giocate, con soltanto 2 rigori segnati su 4 calciati, per un totale di 1 gol portato ai bianconeri ogni 132′ minuti di gioco.

Se la grande forza di un bomber è la costanza, quella fatta vedere da Vlahovic nel girone di ritorno è la prova che ha il gol nel sangue: nel girone di ritorno di questa stagione, l’attaccante serbo ha segnato 9 gol e fornito un assist, per un totale di 10 marcature in 11 partite. Il digiuno è durato forse troppo per uno come lui, ma questo dimostra ancora una volta come la squadra di Allegri non possa fare a meno del proprio numero 9.

Vlahovic, con la Juve da record nel finale di stagione

Allargando la nostra analisi a tutta l’esperienza in bianconero di Vlahovic, il bomber serbo ha messo a segno 40 gol e 9 assist in 94 partite giocate in tutte le competizioni con la maglia della Juve e anche qui possiamo notare come la media sia sempre quella di un attaccante prolifico: alla squadra ha garantito quasi una marcatura ogni due partite giocate in quasi due stagioni e mezza giocate con i colori bianconeri.

Inoltre, quest’anno Vlahovic detiene un record niente male: nei top 5 campionati europei, è l’unico calciatore ad aver segnato almeno 4 goal su punizione diretta, non proprio un dato banale. I tifosi bianconeri e i fantallenatori possono dormire sonni tranquilli: Vlahovic ora è una certezza.

Segui le ultime notizie su Google News!

Ultime notizie

LEGGI ANCHE