fbpx

Calciomercato Inter, Ausilio: Bento, Gudmundsson e Zirzkee, vi dico tutto

A cura di

Gudmundsson, obiettivo di mercato dell'Inter

A cura di

Durante i festeggiamenti per la seconda stella Piero Ausilio ha commentato così ai microfoni di DAZN e Sky Sport le situazioni di mercato riguardanti Bento, Gudmundsson e Zirkzee

L’Inter è in festa, ma c’è chi non può concedersi neanche un momento di riposo, soprattutto se si vuole continuare a vincere e a convincere. Piero Ausilio, braccio destro di Beppe Marotta, ha rilasciato interessanti dichiarazioni riguardo la squadra, l’ambiente e il mercato, la vera ciliegina sulla torta che ogni anno diventa sempre più dolce per il tifo nerazzurro.

Interrogato sui colpi del passato come Sommer, Pavard e Thuram, ma senza dimenticare Frattesi o Bisseck, al ds dell’Inter sono stati chiesti aggiornamenti sulle diverse trattative di mercato che la società nerazzurra potrebbe intavolare in estate, con i sogni dei tifosi che sicuramente sperano almeno di poter acclamare uno dei beniamini di questa annata calcistica in Italia: Gudmundsson e Zirkzee sarebbero il coronamento della rosa, Bento per la porta ispira fiducia e voglia di rinnovarsi, ma non ci possiamo dimenticare anche dei colpi Zielinski e Taremi ai quali manca solo l’ufficialità.

Inter, si sogna in grande con il mercato estivo

Vendere per poi comprare? La strategia è chiara, ma attenzione a che non possa esserci uno strappo alla regola: i tifosi sognano in grande dopo la vittoria della seconda stella e adesso le aspettative per coppia Ausilio-Marotta sono ad un livello massimo. Tutti sognano Gudmundsson per il centrocampo nerazzurro, mentre davanti, insieme a Taremi, Lautaro e Thuram, il giocatore che tutti vorrebbero è Joshua Zirkzee, per il quale ci si aspetta un derby di mercato.

Piero Ausilio, ds dell'Inter
Piero Ausilio, ds dell’Inter, pensa a Gudmundsson e Zirkzee – consiglifantacalcio.it

Zirkzee? Posso solo dire che è un grandissimo giocatore e basta, altrimenti non potrei fare questo mestiere. Noi vogliamo avere il giusto numero di calciatori per reparto in rosa, ad oggi sono cinque. La qualità di Zirkzee la vedono tutti, non deve dirlo Ausilio“.

Gudmundsson, Ausilio non si sbilancia e ‘flirta’ con i numeri

Gudmundsson e Zirkzee? Mi piacciono entrambi, ma sapere benissimo la difficoltà di fare certe operazioni in Italia… Sono di qualità, ma non vuol dire che l’Inter li può comprare. Dicono che avremo cinque attaccanti ma ne avremo quattro“.

Bento e gli altri giovani, attenzione a chi può rientrare alla base

Bento? Abbiamo Sommer e Audero per il quale c’è un’opzione, faremo valutazioni tra qualche giorno. Non escludo l’opportunità di tenere Audero, ha fatto benissimo ed è un grande professionista. Sarà valutato lui come altre opportunità in giro per l’Europa e il Sud America”.

Alla domanda poi sui giovani che possono rientrare all’Inter Ausilio ha risposto così:” Voi pensate a V. Carboni, ma io aggiungerei Oristanio e l’opportunità di riportare a casa Fabbian. Non abbiamo dimenticato i nostri giovani, è una soddisfazione poter portare un giovane in nerazzurro e vederlo imporsi come ha fatto Dimarco“.

Bento, portiere nel mirino dell'Inter
Bento, portiere nel mirino dell’Inter – consiglifantacalcio.it

Dichiarazioni di chi è in festa, di chi è un vincente e sa di avere per le mani una squadra e ampie possibilità per dominare a lungo in Italia e chissà, magari anche in Europa. Tutto passerà dal mercato, come da 4/5 anni a venire e la certezza è che il colpo ad effetto del duo Ausilio-Marotta non mancherà nemmeno quest’anno.

Segui le ultime notizie su Google News!

Ultime notizie

LEGGI ANCHE